GRACES_Heritage

credits

Documentario creato per istituto italiano di cultura di Mosca
NELL’AMBITO DELLE MANIFESTAZIONI CONNESSE A GIORNATA DEL CONTEMPORANEO
Progetto a cura di Susanne Franco
In collaborazione con Memory in Motion. Re-Membering Dance History (MNEMEDANCE, Università Ca’ Foscari Venezia, 2019-2022)
creazione e ideazione Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti
con Silvia Gribaudi, Andrea Rampazzo, Siro Guglielmi, Matteo Marchesi, Rosaria Vendittelli e il coinvolgimento di comunità locali
riprese e montaggio video Matteo Maffessanti

Quale eredità lascia un’opera d’arte nel tempo? Come questa ci influenza e come, a nostra volta, possiamo re-interpretarla e tradurla?
Queste sono state alcune delle domande principali che hanno spinto Silvia Gribaudi a creare, nel 2018, lo spettacolo GRACES, a partire dalla celeberrima opera neoclassica di Antonio Canova e provando a far risuonare l’essenza di quella scultura attraverso altri corpi, ribaltando i codici estetici con ironia per ritrovare ciò che dell’opera, e del concetto su cui era stata creata, potesse permanere intatto.
The Graces Heritage vuole approfondire questa esplorazione ampliando la ricerca sulla permanenza e sulla metamorfosi dell’eredità dell’arte, ampliando i confini del concetto di bellezza, delle sue infinite possibilità e forme.
Il tutto seguendo la convinzione profonda che ogni corpo sia un patrimonio rivoluzionario: traduce una storia ereditata dal passato e, attraverso il proprio impatto sociale e politico nel presente, può aprire delle visioni sul futuro.

Torna su